Punto Raso

Il punto raso, detto anche punto pittura, deve essere eseguito con il medesimo spirito che anima un pittore: ogni punto equivale ad una pennellata. Si lavora su un tessuto a trama compatta: se il tessuto è leggero si ricama con fili di seta o con un filo di mouliné; se si lavora su tessuti più pesanti si possono adoperare due fili di mouliné o addirittura il perlé nº 8 o nº 5. Il punto raso si presenta come un susseguirsi di punti corti e lunghi alternati (i corti non devono essere tutti uguali tra loro e nemmeno i lunghi). Nel corso dei vari giri, i punti devono essere incastrati tra i punti dei giri precedenti sino a coprire interamente l'area interessata: sui contorni ogni spazio sarà riempito anche mediante punti molto piccoli in modo da creare un bordo ben compatto. Le ombre, le luci, la sovrapposizione dei soggetti, la dinamicità dell'insieme saranno evidenziate mediante la direzione dei punti e l'impiego delle sfumature.